martedì 9 giugno 2015

IL GRANDE COMMERCIO TURISTICO DI MEDJUGORJE

Dopo un servizio TV su Medjugorje mi sono domandato nuovamente: perché la madonna appare solo ai credenti o a quelli che sono già disposti a  credere? La Chiesa riconosce solo tre apparizioni: Lourdes, Fatima e Guadalupe. Le altre apparizioni non sono sconfessate ma neppure accettate. La madonna di Medjugorje avrebbe detto solo grosse banalità che sono già comprese nella dottrina cattolica: convertitevi, riconoscete Gesù figlio di Dio e pregate per la pace. Ma che senso ha pregare per la pace? Non ci si rende conto del ridicolo. Una madonna che chiede di pregare per la pace. Come dire: se non pregate per la pace non otterrete la pace. Ma perché la madonna è apparsa sempre in aree geografiche cattoliche? Ma che sia apparsa in aeree cristiane non cattoliche e tanto meno in aree non cristiane. Si sa che i protestanti non hannomai avuto il culto né della madonna né dei santi. La madonna non è mai apparsa nemmeno in Russia e in Grecia dove vi sono i cristiani ortodossi. Anch'essi discriminati. Forse la madonna non appare ai cristiani protestanti per punirli del fatto che non ne hanno il culto? Ma gli ortodossi hanno il culto della madonna e dei loro santi. E tuttavia anch'essi sono stati inspiegabilmente discriminati. A che cosa dovrebbe convertirli? Al cattolicesimo? Forse la madonna ha capito che sarebbe tempo perso. Ma, cosa più importante, perché la madonna non è mai apparsa in aree geografiche non cristiane? Perché non è mai apparsa in Stati islamici per dire agli islamici di convertirsi al cristianesimo? Io mi immagino la madonna che appaia durante la riunione dell'assemblea del Partito Comunista Cinese. Molti cinesi comunisti (ammesso che esista ancora il comunismo in Cina) per difendere il loro ateismo direbbero che si è trattato di allucinazioni da parte di coloro che ammettessero l'apparizione. Ma se questa fosse vera la verità prima o dopo, soprattutto dopo molte apparizioni, come quelle che ancora avverrebbero a Medjugorje, alla fine verrebbe fuori. E sarebbe veramente uno scompiglio in Cina. Ma il maggiore scompiglio avverrebbe negli Stati islamici. E invece la madonna continua ad apparire solo in aree geografiche cattoliche. Questo non ha senso. Si vorrebbero convertire al cattolicesimo solo le popolazioni atee che abitano in Stati dove è prevalente la religione cattolica? Che misero risultato. 
Ma perché io dovrei convertirmi sulla base di apparizioni raccontate dai non credenti? Perché la madonna non è mai apparsa ai non credenti e questi dovrebbero fidarsi di quelli che dicono di avere le apparizioni? Si badi infatti che nessuno dei milioni che vanno a Medjugorje hanno mai visto la madonna ma si sono sempre dovuti fidare di coloro che asserivano di vederla. Se gli atei andassero a Medjugorje per curiosità non dovrebbero essere i primi a vedere la madonna per essere convertiti? Ripeto: non ha senso apparire acoloro che già credono. Di fronte a questa totale illogicità si ha diritto di credere che qui ci sia un imbroglio. 
Ma vi è anche un'altra questione. Dal momento in cui uno dichiarasse di avere visto la madonna perderebbe la  fede. Sembra assurdo me è così. Infatti la fede si giustifica solo se si alimenta da sé senza avere bisogno di apparizioni miracolose. Se si assiste ad un fatto fisico se pur miracoloso lo stesso fatto fisico (ammesso che sia accertato e non sia una allucinazione) annulla fede. 
E poi a che serve la fede per salvarsi l'anima? Chi ha più meriti di fronte ad un supposto Dio? Colui che rispetta le norme della giustizia (che si riassumono nella norma suprema NEMINEM LAEDERE)  senza aspettarsi un premio nell'aldilà  in cui non crede perché ateo, o il credente che crede da opportunista per salvarsi l'anima? 
Perciò meglio non credere per avere maggiori meriti di fronte a Dio.
Questo è per me un argomento invincibile. Altrimenti si cade una concezione del tutto antropomorfica di Dio, alimentata da tutte le cosiddette apparizioni della madonna. 
Ma se proprio la madonna vuole fare qualcosa di concreto e non limitarsi a pochi privilegiati che poi possono raccontare quel che vogliono riscuotendo successo solo sui credenti, la smetta di perdere tempo e appaia fuori delle aree geografiche cattoliche. Almeno per mettere in crisi la maggiore follia umana che è quella dell'islamismo. Immaginate la madonna che appaia veramente in vari Stati islamici dicendo: convertitevi, smettetela di considerare Maometto l'ultimo profeta e consideratelo il più grande impostore della storia. Colui senza il quale oggi la Terra sarebbe in pace e non esisterebbero i pazzi dell'ISIS. Invece di dire a pochi cretini "pregate per la pace" dovrebbe lei stessa cooperare alla pace condannando Maometto negli Stati islamici.  Basterebbe che apparisse più volte nell'Università al-Azhar del Cairo la più antica del mondo islamico e ritenuta la più prestigiosa sede di elaborazione del pensiero (faccio per dire) islamico. Si pensi che nelle Università islamiche è proibito insegnare la teoria dell'evoluzione di Darwin, che ormai non è più solo una teoria ma una verità scientifica corroborata da varie discipline biologiche. Ho detto tutto.        
Niente da fare. Alla madonna gliene importa nulla.  

9 commenti:

Sergio ha detto...

Caro professore,

ha dimenticato la Madonna di La Salette (vedere su Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Nostra_Signora_di_La_Salette) !

Nel sito di Wikipedia si possono leggere anche i demenziali messaggi della Vergine di La Salette: non si sa se sono più ridicoli o sadici. Sta Madonna o dice ridicolaggini (tipo: pregate, convertitevi, prego erigere cappella) o minaccia pure sconquassi perché suo figlio è incazzato con l'umanità. Non è bastata l'opera di redenzione del Cristo, l'umanità continua ad offendere Dio che giustamente se ne risente e prepara punizioni. Che Dio ridicolo quello giudeo-cristiano e anche islamico. Molto più simpatico un Giove qualsiasi che amoreggia con le ninfe, fa le corna a sua moglie Giunone ed è così simile a noi (non è nemmeno onnipotente
Ma la cosa buffa con le apparizioni di Medjugorie è che sono giornaliere e avvengono da decenni: i messaggi dovrebbero ormai riempire volumi e volumi. La Chiesa con le apparizioni mariane ci va coi piedi di piombo per non coprirsi di ridicolo. Sono poche quelle riconosciute (appunto queste quattro). Su Medjugorie continua a non pronunciarsi, con gran dispiacere di Vittorio Messori, Paolo Bosio e Socci.
Passi per i poveracci illetterati, ma com'è possibile che gente con un minimo di comprendonio possa subire il fascino di queste apparizioni che sono autentiche buffonate. Questa scema di Madonna invece di mandare messaggi scemi non poteva fulminare quel cretino di pilota tedesco che ha ammazzato 150 persone innocenti? I miracolati di Lourdes sembra siano finora una settantina in quasi due secoli! In un colpo solo salvava 150 persone!
Comunque queste apparizioni fruttano, anche Medjugorie attira i boccaloni e riempie le casse.

Anonimo ha detto...

Queste presunte apparizioni mariane sono da rigettare per almeno tre motivi. In primis si dovrebbe escludere che non vi sia truffa e fare tutti quei controlli possibili, che finora non sono stati fatti.
Secondo motivo escludendo la frode, si potrebbe pensare che siano delle manifestazioni psichiche dei veggenti. La nostra mente è capace di proiettare delle immagini e trasmettere in maniera telepatica impulsi, sensazioni a volte strani e difficili da credere. E guarda caso tutti questi pseudo-mistici, proiettano psichismi relativi al loro credo religioso (vedi stigmatizzati). Ecco perché non apparirebbe la Madonna ai non Cattolici. Esempio un cristiano evangelico che non crede nel culto dei santi, è ovvio che non può proiettare immagini mentali contrarie al proprio credo religioso. Lo stesso dicasi per i non cristiani. Comunque sia, queste manifestazioni pseudo soprannaturali non sono solo limitate al mondo cattolico, ma avvengono anche nelle religioni orientali e non solo, vedi: Induismo, Hare Krishna, ecc.. In questi casi a sostituire la Madonna piangente di turno sono le varie statue di idoli. Addirittura nel mondo dell'antica Roma precristiana anche le statue dei vari dei avevano dei prodigi tipo: sanguinamenti, essudamenti, lacrimazioni. Probabilmente anche allora si trattava di psichismi di qualche persona particolarmente sensitiva che proiettava esternamente idee del suo credo religioso. Infine un certo numero di casi di queste pseudo visioni o apparizioni mariane sarebbe da attribuire agli alieni. Il loro scopo sarebbe quello di nutrirsi della nostra energia mentale. Perché alcune razze aliene presenti su questo pianeta hanno modificato nel loro percorso evolutivo il loro modo di nutrirsi. E si nutrirebbero dell'energia mentale sviluppata dalla moltitudine di persone radunate all'aperto per recitare continuamente il Rosario. Preghiera ripetitiva e in contrasto con le indicazioni bibliche che parlano di rivolgere le preghiere solo a Dio. Sanno che la maggior parte di noi uomini crede in un cielo composto da santi angeli ecc. E scimmiottano questa nostra credenza per il loro tornaconto facendo apparire un'entità sembrante la Madonna, che nella Bibbia non ha alcun potere di apparire e dare comandi all'umanità. Per esempio è risaputo che ormai da anni gli ufologi hanno studiato ed esaminato attentamente le apparizioni di Fatima. E ritengono che almeno in quel caso, quelle apparizioni sono da attribuire ad esseri extraterrestri. Visto il fatto del sole rotante (forse un'astronave rotante nel cielo) e della pioggia di una sostanza bianca tipo manna tipica di alcuni avvistamenti ufologici, dell'immagine della Madonna troppo bassa e troppo giovane da sembrare una proiezione su una cortina fumogena.
Anton

Pietro Melis ha detto...

Credere negli alieni significa sostituire le balle sulla madonna con altre balle.
Mi sono dimenticato di aggiungere nell'articolo che è ridicolo il fatto che appaia la madre e non il figlio Gesù, che avrebbe agito sempre dietro le quinte evitando il palconoscenico. Forse Gesù, figlio di Dio non si abbassa a presentarsi sulla Terra? Gli è bastato essersi rivelato una volta per sempre negli ultimi tre anni della sua vita terrena? Tutto ridicolo.

Pietro Melis ha detto...

Giovanni Paolo II disse di essere stato salvato dalla madonna. Ma non poteva questa madonna deviare meglio il proiettile verso l'alto in modo che il papa non venisse ferito?
Io ho sentito da una fonte che non ricordo che le madonne riconosciute sono quelle di Fatima, di Guadalupe e di Lourdes.E quella di Loreto è mai apparsa? Un casino della madonna.

Anonimo ha detto...

Lei ha detto tutto e lo ha detto, come spesso fa, anche molto bene.
Purtroppo il mondo è pieno di persone che fanno prevalere sulla propria ragione le paure e le speranze più bambinesche.
Continui a scrivere questo blog, nel quale mi riconosco pienamente!

Eva La Strega ha detto...

Io sono cristiana ma per me queste apparizioni sono solo racconti di gente con problemi psichici. Ai giorni nostri credo che si tratti prevalentemente di gente in malafede che cerca notorietà. Alcune di queste "veggenti" basta guardarle in faccia per capire subito che sono delle imbroglione.

Anonimo ha detto...

Caro Prof. Melis, prima di scrivere un articolo su Medjugorie e le apparizioni mariane, le consiglio vivamente di informarsi a riguardo. Le domande da lei poste nello scritto denotano scarsezza nell'approfondimento e le sue opinioni, di conseguenza, risultano povere e superficiali. Un viaggio a Medjugorie, molto probabilmente, la aiuterebbe a colmare le lacune; diversamente, faccia a meno di parlarne, almeno per rispetto nei confronti di chi ci crede e ne é spiritualmente coinvolto. Grazie.

Pietro Melis ha detto...

SE lei non ha capito le mie argomentazioni la colpa è sua. Io ho un cervello che non si plagiare dai mentecatti.

www.ilfoglio.it/.../dio-acceca-chi-vuole-perdere-o-lo-fa-diventare-cattolico

08 apr 2015 -

Auro ha detto...

Esimio prof rispondo ai commenti al suo articolo postando alcune considerazioni. Maria, madre di Gesù, non esiste più come tale ! Tutto è molto semplice: è esistita una donna che ha dato alla luce un figlio il quale è stato mitizzato e da cui è nato il cristianesimo. Non esiste una figura reale nell’universo che possa essere definita “la madonna”. Del resto tutti i rapporti familiari con la morte sono destinati a finire come tali.Non c’è nessuna entità che si manifesta! È letteralmente un’allucinazione, una suggestione coltivata e mistificata da persone che hanno la “convenienza” di organizzare uno “pseudo-fenomeno” del genere e di mantenerlo in piedi nel corso del tempo. È accaduto sempre così nelle varie religioni. Di madonne o pseudo-madonne se ne “manifestano” (in modo fittizio) tante sulla terra, con lo scopo di tenere le persone “bloccate” nell’ambito di una suggestione. Non c’è un discorso da fare né, tantomeno, una filosofia da discutere. Le persone credono ciò che fa “comodo” credere e perciò nascono le credenze.. Molto spesso le persone piuttosto che elaborare un processo culturale autonomo si creano credenze che assolvono il compito di trasformare la speranza in qualcosa di più concreto che si vuole “vedere” o “toccare” con mano. È per questa ragione che fioriscono santi e madonne, mistici e maestri, guru e santoni. Non soltanto in ambito cattolico ma in tutte le religioni. Tutto qui! Questa entità (la Madonna) che ha incarnato la madre di Cristo, come tutti gli altri esseri spirituali, ha subito un processo di evoluzione, per cui non c’è alcuna possibilità che nell’universo un essere spirituale sia rimasto fermo e bloccato al solo scopo di farsi venerare dai viventi trasformandosi in mito. Trovo puerile e fantasiosa un’idea del genere. E d’altra parte qui siamo proprio nell’ambito del mito della madre, come generatrice di vita, trascurando del tutto che la donna, da questo punto di vista, è semplice procreatrice al pari dell’uomo che la feconda. Del resto tutte le madri che si sono succedute nel corso della storia umana hanno avuto figli di diversa evoluzione spirituale, così come le entità di varia evoluzione si sono incarnate e s’incarnano in vari possibili corpi senza che ci sia una relazione spirituale tra chi nasce e la madre o il padre che li genera. Lo spirito è una sostanza indipendente dai corpi.
Ciò dal punto di vista spiritualista.