martedì 16 febbraio 2016

IL CRIMINE DELL'UTERO IN AFFITTO E DELL' ADOZIONE DA PARTE...

...di pederasti e lesbiche.
IL CRIMINALE VENDOLA

Vendola padre, Miriano: "Dal proletariato alla prole ...

Dal proletariato alla prole con crimine

La disonestà è nascosta nel permettere che in caso di vedovanza (del padre o della madre) il figlio possa essere adottato, rispettivamente, dal nuovo convivente del padre rimasto vedovo o della madre rimasta vedova. Tutto sarebbe normale se il nuovo convivente fosse per il padre una donna e per la madre un uomo. Quanti figli sono rimasti, prima o dopo,orfani di padre o di madre. E non per questo se ne è fatto un problema. Il figlio, in caso di nuovo matrimonio del padre o della madre è risultato figliastro. Dove stava il problema? Non è mai esistito. Non vi era nemmeno bisogno che il patrigno o la matrigna dovessero adottare il figliastro come figlio adottivo. La disonestà consiste nell'usare un termine (convivente) neutro che non fa riferimento al sesso. E così si ammette che anche un pederasta che abbia avuto un figlio con utero in affitto, o una lesbica che abbia avuto un figlio con inseminazione da un delinquente donatore anonimo di sperma, possa pretendere che il convivente  possa adottare il figlio avuto  innaturalmente e criminalmente. In questo modo si toglie al figlio il diritto di conoscere il suo padre o la sua madre naturale. Non ho altro da aggiungere contro questi scellerati, che in uno Stato civile dovrebbero essere accusati di crimine. Lascio la parola a Oriana Fallaci.

"Con quale diritto i gay
vogliono adottare un bimbo?"

Così Oriana Fallaci si scagliava contro le adozioni gay: "Le leggi dello Stato non possono ignorare le leggi della Natura"

7 commenti:

Alessio ha detto...

Professore, questi soggetti a quanto pare non solo si inculano, ma proprio pensano con il culo! Io non riesco a capacitarmi su come possano non provare attrazione per le donne, mi sembra assolutamente impossibile che non provino nulla almeno a livello embrionale.
Le usano e basta come un mezzo per coltivare il seme, con la complicità di altre donne scellerate che si prestano al loro sporco gioco, vendendo letteralmente la loro dignità.
Il neonato poi è costretto a subire il loro egoismo, e certo, non può opporsi, quindi tanto vale approfittarne, io credo che sia una forma di crudeltà. Professore, avrei voluto, come lei del resto, nascere in un mondo migliore, ma prendo atto della realtà per denunciarne le storture, non certo per giustificarla. Un caro saluto.

Anonimo ha detto...

Caro professore,
scommettiamo che in Russia queste cose non succedono?!
Possiamo solo sperare che la prossima guerra la vinca la Russia di Putin e che l'Italia finisca sotto la sua influenza.
Abbiamo dei governanti vergognosi, una guida religiosa che sembra faccia il tipo per la squadra avversaria, un popolo di pecorai senza onore e dignità.
Vorrei tanto che l'armata rossa marciasse su Roma...

Pietro Melis ha detto...

Nel mio libro sulla storia miserevole dei sardi (di cui ho inviato all'editore oggi le pagine in cartaceo contenenti correzioni e aggiunte) prefiguro una Sardegna indipendente che mandi a fare in culo l'Italia e la disgrazia dell'Unione Europea e faccia un'alleanza economica e militare con la Russia, con basi militari russe e con missili puntati contro questa aberrazione dell'Unione Europea. Fuori gli islamici e proprietà pubblica di tutte le imprese turistiche.

Eva De Molay ha detto...

Si vocifera in giro che Vendola stia per diventare padre da utero in affitto californiano. Se è vero, potrà adottare legalmente il bambino comperato sfruttando le scellerate leggi estere, poi lo porterà qui come figlio suo e madre ignota. Se passa la legge pro adozioni, il compagno di Vendola adotterà il bambino. Ecco come si raggirano le leggi, e state certi che se riescono in questa cosa, lo faranno in tanti altri. Questo mondo sarà pieno di froci tra poco.... Tutti figli di nessuno, magari consanguinei inconsapevoli che si accoppieranno e metteranno al mondo dei mostri. Sono catastrofica ma è così che vedo il futuro.

Anonimo ha detto...

Vendola va cercando prostate in affitto altro che uteri a stu finocchione ci piace la pannocchia

Anonimo ha detto...

un bambino in mano a due frocioni? ma siamo diventati pazzi!!!!!Quel bambino da grande a parte che a forza di vedere i due che sinciappetteno diverra' finoccio anche lui ma poi avra altri mille problmi

Anonimo ha detto...

Oramai i sani di mente sono diventati i frocioni depravati e i malati coloro che sposano e amano una donna.Povero mondo dove sta andando a finire quando c'era la fame e la guerra vendolone non avrebbe avuto di sicuro la voglia e lo sfizio di farselo buttare nberta da un altro spurcacciun come lui