mercoledì 17 febbraio 2016

WANTED

O VIVO O MORTO. PREFERIBILMENTE MORTO. TAGLIA DI 10 MILIONI DI EURO

Renzi

8 commenti:

Anonimo ha detto...

professore,
ero a genova ieri e ho letto su un muro "renzi buhaiolo !"
mah...chissà cosa volevano dire !
saluti,
marco

Francesco ha detto...

Νῦν χρῆ μεθύσθην, dovremmo dire un attimo dopo.

Si schiantasse in uno di quei voli che fa pagare a tutti, o fosse consumato da un cancro. Quello che occorre per liberare l'Italia.

Anonimo ha detto...

Caro Professore
io sono assolutamente contrario alla pena di morte, però a certa gente, o meglio, a certi (dis)onorevoli darei volentieri i lavori forzati a vita.
Ho una domanda per Lei. Come è possibile che il Presidente del Consiglio e il suo partito sia ancora oggi seguito e applaudito da una parte della popolazione italiana, nonostante tutto quello che il suddetto ha fatto alla nostra nazione?
Secondo Lei, c'e' di mezzo la sindrome di Stoccolma?
La saluto cordialmente.

Anonimo ha detto...

Caro Professore
io sono assolutamente contrario alla pena di morte, però a certa gente, o meglio, a certi (dis)onorevoli darei volentieri i lavori forzati a vita.
Ho una domanda per Lei. Come è possibile che il Presidente del Consiglio e il suo partito sia ancora oggi seguito e applaudito da una parte della popolazione italiana, nonostante tutto quello che il suddetto ha fatto alla nostra nazione?
Secondo Lei, c'e' di mezzo la sindrome di Stoccolma?
La saluto cordialmente.

Agostino

Eva De Molay ha detto...

Troppo poco, merita di restare disoccupato, poi esodato, poi ritrovarsi un campo rom davanti a casa. Poi che la casa gliela occupassero mentre è uscito a frugare nella spazzatura per rimediare la cena. Ed infine che lo sfrattassero fino a trovarsi in mezzo alla strada. E tanta salute, quindi niente pensione da invalido!!!

Pietro Melis ha detto...

Ho già scritto che questo delinquente approfitta del fatto che vi è una falsa opposizione costituita dai quei magnaccia che vogliono concludere la legislatura per avere il vitalizio. Nessuno vuole le elezioni anticipate. Una poltrona val bene questo delinquente.

Anonimo ha detto...

Invece che fare fuori lui, vanno internati tutti quelli che lo hanno votato, poi si proceda ad internare i votanti del centro-destra.
A questo punti si indicano nuove elezioni, con nuovi italiani e nuovi partiti.

Anonimo ha detto...

Gentile Anonimo
voglio ricordarLe che Renzi, al pari di Letta e Monti, non è mai stato eletto. Ci è stato imposto dalla banda di quel Napolitano che non ha mai chiarito pubblicamente i rapporti tra Stato e mafia. Se a questo aggiungiamo gli inciuci della UE e della massoneria non solo italiana con lo Stato, abbiamo un idea di quello che sta accadendo al nostro Paese. Sfortunatamente il pericolo non è più alle porte ma è già dentro casa e per questo dobbiamo ''ringraziare'' Prodi e quelli come lui, che hanno favorito tutto questo.