lunedì 13 giugno 2016

UNA STRAGE A FAVORE DI TRUMP?

I musulmani sono coerenti ma stronzi. Sono la malattia peggiore della Terra. Sono coerenti perché l'omosessualità è condannata con la morte nell'Antico Testamento, a cui il pazzo analfabeta dettatore del Corano ad uno scriba che si portava dietro perché non sapeva né leggere né scrivere. Conosceva l'Antico Testamento per tradizione orale, non avendolo potuto mai leggere. I musulmani vedono nell'Occidente un mondo corrotto. E lo è veramente, perché malato della malattia del relativismo. Dunque si sentono in dovere di rigenerarlo e purificarlo per avere esso considerato sodomiti e lesbiche al pari dei normali. Le luride pagliacciate dei gay pride, manifestazioni folkloristiche di arroganza, sono uno sporco spettacolo diseducativo in cui si portano anche i bambini per incominciare a corromperli approfittando di un cervello ancora in crescita. Basta vedere come si abbigliano in tale occasione. Tanto da fare schifo. Una strage dunque che è conforme al dettato dell'Antico Testamento e del Corano. Ma questo non viene mai scritto sui giornali e non viene mai detto nelle TV.  Il cristianesimo tace su questo nonostante Gesù abbia detto che la sodomia è un peccato grave che è inferiore solo alla bestemmia contro lo Spirito Santo. Gesù si è proposto non come riformatore dell'Antico Testamento ma come suo completamento. Nel Levitico (20, 13) si legge:
“Se uno ha con un uomo relazioni carnali come si hanno con una donna, ambedue hanno commesso cosa abominevole; dovranno esser messi a morte; il loro sangue ricadrà su loro”.  E una delle tante norme mosaiche, cioè di un individuo mai esistito, personaggio riconosciuto romanzesco dall'esegesi biblica, che ben conosco avendola esposta in un libro di 800 pagine. 

Che fine ha fatto l'Antico Testamento in Israele dove l'omosessualità non è reato ed esistono anche in esso le pagliacciate dei gay pride? Evidentemente in Israele i credenti e gli osservanti sono una minoranza. E meno male! Ma come mai gli ultra ortodossi non hanno mai manifestato contro queste pagliacciate? Se si tratta di violare le norme che riguardano gli uomini se ne fregano. Ma se si tratta degli animali, che non possono protestare con la parola, mentre protestano manifestando la loro terribile sofferenza, allora le norme mosaiche debbono essere rispettate. Vigliacchi. E pertanto si giustifica ancora la maggiore crudeltà inflitta agli animali nei mattatoi sulla base della credenza mosaica che l'animale diventi impuro se privato prima della coscienza. E gli islamici hanno copiato dagli antichi ebrei prescrivendo tuttora la macellazione halal, corrispondente a quella ebraica kasher. 
Nel Catechismo della Chiesa cattolica l'omosessualità è considerata una grave depravazione. Infatti si legge: 
"Appoggiandosi sulla Sacra Scrittura, che presenta le relazioni omosessuali come gravi depravazioni, 238 la Tradizione ha sempre dichiarato che « gli atti di omosessualità sono intrinsecamente disordinati».239 Sono contrari alla legge naturale. Precludono all'atto sessuale il dono della vita. Non sono il frutto di una vera complementarità affettiva e sessuale. In nessun caso possono essere approvati".


(239) Sacra Congregazione per la Dottrina della Fede, Dich. Persona humana, 8: AAS 68 (1976) 85.
Nella Lettera ai Romani S. Paolo, il vero fondatore del cristianesimo, scrisse: "Cambiare la verità con la menzogna. Perciò Dio li ha abbandonati all'impurità secondo i loro desideri del loro cuore, sì da disonorare fra di loro i propri corpi, poiché essi hanno cambiato la verità di Dio con la menzogna e hanno venerato e adorato la creatura al posto del creatore. Per questo Dio li ha abbandonati a passioni infami; le loro donne hanno cambiato i rapporti naturali in rapporti contro natura. Egualmente anche gli uomini, lasciando il rapporto naturale con la donna, si sono accesi di passione gli uni per gli altri, commettendo atti ignominiosi uomini con uomini, ricevendo così in se stessi la punizione che s'addiceva al loro traviamento". Lutero ben capì che la Lettera ai Romani doveva considerarsi il documento FONDATIVO del cristianesimo.  Senza S. Paolo, le cui Lettere precedono cronologicamente tutti i Vangeli, il cristianesimo non sarebbe esistito. 
I musulmani adesso hanno fatto il gioco di Trump contro la Radhom Clinton, portavoce dei musulmani e portatrice del  relativismo e della lobby di sodomiti  e lesbiche.   Trump sa che la maggior parte degli americani è dalla sua parte su tutti e due questi temi. Ha sempre dichiarato che vuole schedare tutti i musulmani e impedirne l'ingresso di nuovi. Oggi dice, cosa impossibile, che li vuole cacciare via tutti. Così, paradossolamente, potrà porsi come difensore degli omosessuali contro la pazzia dei musulmani pur essendo contrario alla lobby degli omosessuali nella difesa della famiglia naturale contro tutte le aberrazioni che permettono persino la compera dell'utero in affitto, come è stato fatto da un senatore del PD, Sergio Lo Giudice, che negli Stati Uniti ha pagato 150.000 dollari per comperare un ovulo ed un utero in affitto, per fecondare una donna con lo sperma del suo "compagno", cosa che in Italia sarebbe stato un reato. Egli, approfittando vigliaccamente della sua carica, si è rivolto al tribunale di Bologna per farmi oscurare dalla polizia postale un articolo contro di lui.

sabato 30 gennaio 2016


Post non disponibile

Ma la notizia, con il suo contenuto, pur in parte censurato evitando, per esempio, di ripetere il termine "rottinculo", era già stata ripresa da vari giornali. E adesso riporto qui il titolo dell'articolo oscurato: Sergio Lo Giudice, un criminale al Senato. Nel mio articolo lo chiamavo "rottinculo" e gli domandavo chi facesse la parte del "mammo", come veniva chiamato in vari giornali. Per esempio:

Senatore Pd fa il mammo con un blitz all'estero. A che serve - Il Giornale

Comunque, prevedendo una cosa simile, avevo posto l'articolo in memoria, che io posso anche rileggere nella copia cache del Post non disponibile. E stia attento questo senatore rottinculo perché, se insiste approfittando della sua carica, rimetto l'articolo. Questi anormali non sopportano di essere chiamati con i termini classici (sodomiti, pederasti, etc.) perché hanno disonestamente bisogno di nascondersi dietro gli eufemismi (come parità di diritti, diritto all'affettività) in realtà volendo far passare come naturale l'inculamento e la cancellazione della distinzione naturale tra il culo e la vagina accampando per questo i cosiddetti diritti civili. E si sono inventati essi stessi il termine gay, che significa gioire. Evidentemente gioiscono nel metterla e prenderla in culo. Usare un altro termine, come sodomita, secondo essi, e perciò anche secondo certe teste di cazzo di giudici, deve essere considerato reato. PAZZESCO. Che questi individui siano anormali è comprovato dal fatto che essi non possono essere donatori di sangue, come ha stabilito dalla Food and Drug Administration. E ora vorrebbero cancellare anche questa che essi chiamano discriminazione, nonostante il motivo della loro esclusione sia chiaro a causa di tutte le possibili infezioni di cui possono essere portatori nel loro incularsi.  

Utero in affitto, "schifosi avete fatto nascere un ... - Il Fatto Quotidiano

www.ilfattoquotidiano.it › Diritti
11 mag 2016 - Un blog pieno di frasi non solo contro Lo Giudice, ma in generale contro ... il 30 gennaio scorso, intitolata Sergio Lo Giudice, un criminale al senato. ... di un fascicolo per diffamazione in cui Pietro Melis risulta indagato. Lo ...
Da notare che nel suddetto articolo è stato commesso un errore scrivendo "La Cirinnà difende i maiali". Io ho scritto il contrario: "La Cirinnà offende i maiali", volendo dire che essa valeva meno di un maiale.   

Ecco solo alcuni dei tanti link di articoli che riportano frasi del mio articolo.   

 "Sei un criminale": utero in affitto, sequestrato blog contro senatore Pd ...

bologna.repubblica.it/.../_lo_giudice_e_un_criminale_utero_in_affitto_oscurato_blog_c...
11 mag 2016 - A destra il senatore Pd Sergio Lo Giudice a fianco del marito Michele Giarratano. ... un fascicolo per diffamazione, fatto commesso con mezzo di pubblicità. ... Secondo il Gip, nella pagina del blog di Pietro Melis, legata ad un ...

Blog offende Lo Giudice, sequestro - Ansa.it - Libero 24x7

247.libero.it/rfocus/26045837/8/blog-offende-lo-giudice-sequestro/
11 mag 2016 - Prodotti:bigliettofatto quotidiano ... Unioni civili: Sergio Lo Giudice diffamato sul web, denunciato docente universitario ... Secondo il Gip, nella pagina del blog di Pietro Melis, legata ad un sito di cui lo stesso indagato era ...
www.ultime-notizie.cloud › IlFattoQuotidiano.it
11 mag 2016 - Il giudice per le indagini preliminari di Bologna Domenico Panza, ha sequestrato una pagina di un blog online amministrato da Pietro Melis, ex professore ... senatore del Partito democratico Sergio Lo Giudice e suo marito, Michele Giarratano. ... Source: Il fatto quotidiano continua a leggere Utero in affitto, ... 

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Lo sterminio dei pederasti è l'unica cosa che condivido dei culi in aria. Dopo ciò, nei forni ci vanno a finire comunque!

Anonimo ha detto...

professore,
giocherà a favore di Trump. bene. la clinton ha subito giocato la carta del razzismo, dicendo ( rivolta a Trump ) che non si può incolpare un' intera religione. " incolperemo la fatina dei denti, compagni !"
per fortuna gli americani non sono stupidi..
saluti,
marco

Eva De Molay ha detto...

Questo è ciò che accade quando si vuole integrare forzatamente una ideologia intransigente e rigida come quella islamica con quella occidentale, fatta di libertà malate e sbagliate. Che dire: nel nostro paese la sinistra lavora per dare diritti a gay ed islamici. Un controsenso dietro l'altro. Quel che è successo prima o poi capiterà anche a noi.

Anonimo ha detto...

Per me, qui ci sono in gioco tre temi,
1) la violenza dei musulmani
2) la violenza contro i gay
3)la solita annosa questione del possesso delle armi.
A favore di Trump gioca solo un terzo, che gli da' "ragione", cioè la cacciata dei musulmani violenti e facinorosi.
Gli altri due punti giocano a favore della consorte di Clinton, in quanto i democratici, al contrario dei repubblicani e di Trump in particolare, sono a favore della tolleranza verso i gay e a sfavore del libero possesso delle armi.
Vedremo. Lorenzo.