giovedì 13 luglio 2017

LA NEBBIA C'E'MA NON SI VEDE

Così ragionava il grande Totò nel film Totò, Peppino e la malafemmina. Giungono a Milano tutti e due imbaccucati credendo trovare freddo perché che il vicino di casa aveva detto loro che a Milano vi era freddo e spesso vi era la nebbia. Alla stazione di Milano Peppino domanda a Totò: ma dove sta la nebbia? Perché non la vedo. E Totò risponde: ce l'ha detto Mezzacapo prima di partire che quando c'è la nebbia non si vede. Dunque la nebbia c'è ma non si vede. Questa battuta mi fa pensare alla situazione politica di oggi, piena di nebbia, ma i sinistronzi dicono che la nebbia non c'è perché non la vedono. Abbiamo uno sgoverno di ciechi cha vagano nella nebbia e, come Totò, dicono che la nebbia non c'è. Ma nel caso di Totò la nebbia non c'era veramente, mentre questi sinistronzi stanno nella nebbia e dicono che non la vedono. Per forza, sono ciechi. Basta con questi ciechi nella nebbia che non vedono. Stanno sgovernando l'Italia con governo di burattini manovrato dal burattinaio BOMBA, che da disonesto non ha mantenuto la parola di sparire per sempre dalla politica se fosse stata bocciata il 4 dicembre la schiforma della Costituzione. Poi ci deve avere ripensato perché sarebbe rimasto disoccupato non avendo mai fatto un lavoro nella sua vita. Ormai è un giovane vecchio autoromattatosi dopo tre scellerati anni di governo facendo accordi con l'UE in queste condizioni: noi ci prendiamo gli invasori dall'Africa e voi ci promettete di sforare il bilancio per mantenerli. Più pazzo di così non si può essere. Benedetto il giorno in cui questo ciarlatano avrà una sconfitta elettorale sonora che permetta alla maggioranza degli italiani (eccetto gli sinisronzi dei PDoti e dei loro affini) di liberarsi di questo individuo per sempre. Uno che nella sua vita a 42 anni non ha mai fatto alcun lavoro, essendo vissuto sempre di politica. Gli unici soldi ben guadagnati furono quelli che ebbe presentandosi alla ruota della fortuna di Mike Bongiorno. Mike, prendetelo con te per liberarci della sua nefasta esistenza. Un esagitato che straparla continuamente come un fiume in piena senza dire alcunché. Fa finta di urlare, di minacciare quelli che comandano nella disgrazia dell'UE, ma non lo caga nessuno. Vive nella nebbia ma da cieco non la vede.         

2 commenti:

Max Tuanton ha detto...

L'Italia ,nazione femmina ama batosta ,ben le sta ,se neanche adesso si desta dopo il tradimento di Renzi vuol dire che siamo destinati al meticciamento consenziente ,con tutti i ministri donna poi e' LA fine ,per chi puo meglio emigrare !Almeno si puo scegliere con chi si vuol vivere mentre in Italia ne arrivano da tutti I cantoni !!!

Daniele ha detto...

Professore, scusi se esco dall'argomento, ma vorrei la sua opinione sulla polemica di questi giorni, riguardo agli accordi presi dal governo a guida P.D. nel 2011 sull'accoglimento degli invasori, rivelati dalla Bonino e che tanta agitazione sta creando nei 5 stelle. La ringrazio per un'eventuale risposta, saluti, Daniele.