mercoledì 13 giugno 2018

E IO PAGO

Massa di invasori fancazzisti nullafacenti che vengono qui per farsi mantenere con le nostre tasse mentre in Italia vi sono almeno 4 milioni in stato di povertà. Mi ribolle il sangue. Tutto ciò a causa di governi che si preoccupano del dovere (che si sono inventati) di accoglienza. Qui non basta più Salvini, che continua da buffone sbruffone a sbraitare mentre usa navi italiane per portare in Italia altri invasori, ora con circa altri 1000 invasori sbarcati a Catania con nave italana e che possono solo aumentare la delinquenza. Possibile che vi sia ancora gente che vota ancora per il Partito della Disgrazia (PD)? Occorre che questo governo se ne vada liberandosi di 5 Stelle (per lo più di vocazione sinistronza) e si torni al voto con una presenza al governo di Fratelli d'Italia per porre uno sbarramento di navi militari di fronte alla Libia, come richiesto solo da Giorgia Meloni. Questa invasione è dovuta soprattutto alla Francia, che un governo con le palle dovrebbe dichiarare maggiore responsabile di questa situazione per avere bombardato la Libia quando vi era al governo Gheddafi. Dopo di lui il caos. Gli idioti si lamentano che non intervenga l'Europa dell'UE. E così gli idioti fanno a scaricabarili facendo finta che l'UE esista mentre essa è solo una costruzione artificiale in cui ogni Stato cerca di fare i propri giusti interessi nazionali, tranne l'Italia governata da incapaci. L'euro ha aggravato la situazione. Una moneta unica comporta uno Stato unico, che non può essere rappresentato da una pluralità di Stati come l'UE, dove vi sono Stati con economie diverse e con interessi divergenti, non esistendo nemmeno una politica fiscale unica.  
   

19 giu 2007 - Caricato da md5p
Spezzone del Film di Totò 47 morto che parla! ... Totò - E io Pago. md5p. Loading... Unsubscribe from .

9 commenti:

Aizen ha detto...

Oltre a questo sono musulmani, non gliene fotte un cazzo del nostro paese, perché mandano i soldi indietro al loro paese, e poi alla pensione, ritornano in africa.
Le loro donne sono inutili vacche da monta, ricettacolo di spermatozoi, ventri pieni di nuovi maiali musulmani.
Poi vengono da paesi di merda come il Bangladesh, sputano a terra, hanno i loro finti preti che ti insegnano il corano in arabo bacchettando i bambini che non pronunciano bene l'arabo (senza capirne il significato e non potendo tradurlo perché di fatto è Dio , e Dio è per definizione assoluto immutabile).
Oltre a questo abbiamo già in casa le miserabili merde chiamate "popolo ROM", che Hitler non fece a tempo a sterminare.

Pietro Melis ha detto...

Tutto ciò dipende da quei maledetti ignoranti che sostituiscono la morale del buonismo, il sentimento, alla diritto della ragione. La politica è infettata da questa confusione.

Tommaso ha detto...

Purtroppo siamo nella merda, perché la soluzione di fratelli d'italia(che personalmente approvo) è inattuabile nell'attuale condizione politica italiana. In poche parole l'Italia non conta un cazzo e non può fare un cazzo, siamo schiavi della nato e dell'EU che sicuramente non permetterebbero mai la soluzione del blocco navale. Salvini stesso ha dovuto ridimensionare\camuffare la politica del blocco navale, non si spiega in altro modo la demenziale lite con malta o l'accesso dell'ultima nave a catania.
Poi basta vedere come la Francia e la Spagna si permettono di dare lezione di morale, laddove loro sono i primi che attuano i blocchi anche forzosi dei loro confini nei confronti dei clandestini. In ultimo luogo non possiamo dimenticare il "partito" d'opinione pubblica dei traditori, quale è rappresentato benissimo da repubblica e dai media mainstream che hanno in Saviano loro vate, esso come un cancro interno indebolisce ancora di più la possibilità di Salvini di operare come vorrebbe.

Pietro Melis ha detto...

Intanto, come ha detto Giorgia Meloni, si potrebbero sequestrare le navi straniere lasciandole entrare nei porti e mettere in galera i comandanti per violazione della legge che impedisce l'immigrazione clandestina. Ma a che serve ciò se poi sono le stesse navi italiane che, con il permesso dello sbruffone Salvini, vanno a prendere questi invasori portandoli in Italia, come è avvenuto con la nave italiana che è arrivata a Catania?

Tommaso ha detto...

Salvini vuole l'elettorato medio italiano, ossia la tipica persona ipocrita che pensa; si i clandestini sono un problema ma non voglio passare per razzista. Le ONG sono difese da quei "paladini" della morale di saviano e company che nonostante l'accertata criminalità di queste organizzazioni, vedasi il caso save the childreen, non si fanno scrupoli a magnificarle come esempio di vera umanità.(Ricorda molto le persone che nel 700 magnificavano i negrerieri come portatori di vera civiltà
e valori cristiani).
Salvini vuole controllare le ONG e lo vuole fare con l'unica scusa che l'italiano medio ipocrita possa accettare, ovvero i clandestini che ci spettano gli salviamo noi, l'altra la lasciamo all'europa. Per me e penso anche per lei sarebbe comunque un fallimento, perché la quota che ci spetta di clandestini è zero, soprattutto per quanta merda abbiamo già preso, per salvini sarà comunque un successo perché guadagna la maggior parte degli elettori.
E per l'Italia? per l'italia nulla siamo condannati, nella migliore delle ipotesi salvini al massimo potrà dimezzare gli sbarchi, e ormai a questo punto troppo poco e non risolverebbe la questione.

Tommaso ha detto...

Ultima cosa, una soluzione potrebbe essere dare mandato alle forze speciali coordinate dai servizi segreti di uccidere tutti quei trafficanti di schiavi in libia e in africa che organizzano questo traffico illecito. Ma sinceramente non riesco a immaginare il governo italiano fare una cosa del genere, lei riesce a immaginarlo?

Pietro Melis ha detto...

Non riesco ad immaginarlo.Piuttosto ci vorrebbe un governo coi coglioni e non di coglioni per non versare più un euro ai fondi comuni dell'UE se l'UE non accetta di fare uno sbarramento di fronte alla Libia.

Tobia Simeoni ha detto...

Inutile illudersi, i rossi hanno oramai irrimediabilmente vinto. L'unica cosa che auguro loro, con tutto il cuore, è di vivere abbastanza a lungo da poter soffire sulla loro stessa pelle gli orrori della società uber-liberal da loro tanto decantata, perpetrata e promossa, sì da spirare nella coscienza della loro stessa coglionaggine.

Daniele ha detto...

L'Italia, è come il patrimonio:una generazione lo crea, la successiva se lo gode, l'altra ancora ne paga i debiti. Se nn ci facciamo ricrescere i coglioni, nn andremo lontano. Saluti professore, Daniele.