martedì 12 aprile 2016

AL SOCIOLOGO STEFANO ALLIEVI

Ma lei è cretino o ci fa? L'alternativa non è tra moschee sì o moschee no. L'alternativa è tra Corano sì o Corano no. Lei ha mai letto questo terribile libro dettato da un pazzo analfabeta per i pazzi che ci credono? Il Mein Kampf di Hitler è al confronto un libro per educande. E si badi che Hitler in tale libro faceva l'elogio degli studi classici fondati sulla cultura greco-romana. Riporto solo alcuni dei miei articoli sulla più grande pazzia della storia. Lei fa la figura di un infiltrato islamico in Italia per propagandare una falsa imagine degli islamici con la solita storiella tragica della distinzione tra islamici moderati ed estremisti. La distinzione è tra islamici veri (terroristi) e islamici impostori che seguono la regola coranica della dissimulazione. 
Lei difendendo l'Islam difende quel libro di merda che è il Corano, senza il quale oggi la Terra starebbe in pace. Maometto la più grande disgrazia della storia
 

Blog del prof. Pietro Melis: Il terrorismo nel Corano

pietromelis.blogspot.com/2009/10/il-terrorismo-nel-corano.html
20 ott 2009 - Florilegio della propaganda terroristica nel Corano a fronte degli utopisti ... un falso Islam, per cui il terrorismo è conforme al dettato del Corano.

Blog del prof. Pietro Melis: MAOMETTO: LA PIU' GRANDE ...

pietromelis.blogspot.com/.../maometto-la-piu-grande-disgrazia-della.htm...
19 ago 2012 - MAOMETTO: LA PIU' GRANDE DISGRAZIA DELLA STORIA. Fu uno che da analfabeta impostore o allucinato si portava dietro uno scriba a cui ... 

Blog del prof. Pietro Melis: MAOMETTO ERA UN PAZZO ...

pietromelis.blogspot.com/2014/10/maometto-era-un-pazzo-disonesto.html
04 ott 2014 - E' possibile che un pazzo (incapace di intendere e volere) sia anche disonesto se è incapace di riconoscersi disonesto? La più grande ...

3 commenti:

Alma Delmar ha detto...

Dice bene professore, ce ne sono diversi di intellettualoidi alla Buttafuoco che si sono in segreto convertiti e lo negano per essere più credibili nella propria propaganda.
Ho il forte sospetto che uno sia quello pseudo storico infame di Franco Cardini.

Comunque, a proposito di Hitler, le segnalo questo schifoso YouTuber seguito da 5 mila stronzi come lui che afferma che sono meglio centomila agnellini morti anziché un uomo morto, fosse anche Hitler: youtu.be/Ds1amhcFrVA

Anonimo ha detto...

Ma no Alma, non diamo troppa importanza a questa gente. Un moccioso che cerca visibilità e che prova empatia per Hitler e dunque per i tagliatori di teste, i torturatori, i pluriassassini, gli stupratori, i carnefici di ogni risma: sono sempre esseri umani come lui in fondo...ci vuole solo un bravo psichiatra. O un bello sganassone da parte dei genitori.

Anonimo ha detto...

Eccellente Professore,
con tutto il rispetto, noi distinguiamo due categorie di islamici:
gli ISLAMICI-VERI = quelli che mettono in pratica i dettami coranici e shariatici;
gli ISLAMICI-FALSI = quelli che non mettono in pratica tali dettami.
Gli "islamici-veri" non possono vivere in Italia in quanto incompatibili e ostili, nonché tendenzialmente violatori della Legge,
in ragione delle loro pratiche "religiose".
Gli "islamici-falsi" possono vivere in Italia in quanto compatibili e amichevoli, giacché rispettosi della Legge e non praticanti la loro "religione".
Giancarlo MATTA