lunedì 5 ottobre 2015

FROCI SI NASCE, CRISTIANI SI DIVENTA

Ciò che maggiormente fa schifo e disorienta è la pretesa di questo falso pretaccio di essere considerato normale anche come prete. Sapeva da sempre quali fossero le regole della Chiesa, anche se poi si è scoperto che è stata sempre piena di pedofili e di froci. Le regole devi rispettarle dal momento in cui accetti di diventare prete. Questo pretaccio sapeva da sempre di essere un frocio e tuttavia ha voluto nascondere il fatto di esserlo nascondendosi dietro la tonaca. E  ora pretende che il papa, che il pretaccio chiama Santo Padre, cambi le regole e continui ad accettarlo dentro la Chiesa. Ma in base a che cosa? Ad un cambiamento delle regole che non considerino più peccato l'inculamento? E poi si noti il paradosso. Le regole della Chiesa cattolica vietano il matrimonio per i preti, anche se questo divieto non proviene dai Vangeli. Tutti gli apostoli erano sposati, e da una lettura attenta dei Vangeli insieme con l'apocrifo Vangelo di Filippo e un framento di recente scoperta chiamato Vangelo della moglie di Gesù si può ricavare che lo fosse anche Gesù (forse la moglie fu Maria Maddalena secondo la tesi di alcuni studiosi). Ma i cristiani evangelici, ortodossi e anglicani ammettono il matrimonio per i loro rappresentanti e officianti. Se è vietato il matrimonio di un prete (con una donna, ovviamente) il pretaccio di fatto sta chiedendo anche il matrimonio, perché sarebbe assurdo che la Chiesa riconoscesse l'unione tra froci e poi non riconoscesse il matrimonio per il preti. Vuole continuare ad essere frocio e cristiano? Ebbene, si rivolga ad altra parrocchia cristiana, come la Chiesa valdese, dove pare vi sia tanta "liberalità".        
Ma i disonesti dicono che dai Vangeli non si ricava la condanna dell'omosessualità. FALSO! A parte l'Antico Testamento (v. soprattutto Genesi) in cui le città di Sodoma (da cui sodomiti) e Gomorra vengono distrutte da una pioggia di fuoco, la condanna della sodomia si trova anche nei Vangeli, dove si dice che i sodomiti avranno condanne inferiori solo a quelle che subiranno coloro che bestemmiano contro lo Spirito Santo. 
Nino Sperlì, editorialista del quotidiano Il Giornale nei suoi articoli evita sempre gli eufemismi e preferisce definirsi frocio (è autore di un libro autobiografico intitolato Diario di una vecchia checca). E difende il pretaccio dicendo che si può essere froci e figli del Padre. Ma vada a leggersi o a rileggersi i Vangeli questo frocio.    
11 ore fa
161

Froci si nasce
Cattolici si diventa


    Chiesa e post concilio: È falso dire che NS Gesù Cristo non ...

    chiesaepostconcilio.blogspot.com/.../e-falso-dire-che-ns-gesu-cristo-non-...
25 set 2015 - Dove si trova, nei Vangeli, la condanna dell'omosessualità da parte di Nostro Signore? ... La distruzione di Sodoma e Gomorra citata tre volte da Gesù come esempio di punizione esemplare di chi si ostina nel peccato: Mt 10, 15; 11, 24; ... Avevano peccato nella fede, contro lo Spirito Santo, possiamo dire.

Gesù non ha condannato l'omosessualità? Falso, i Vangeli ...

www.noaimatrimonigayinitalia.it/.../gesu-non-ha-condannato-lomosessua...
25 set 2015 - La distruzione di Sodoma e Gomorra citata tre volte da Gesù come esempio di punizione esemplare di chi si ostina nel peccato: Mt 10, 15; 11, 24; Lc 10, ... Avevano peccato nella fede, contro lo Spirito Santo, possiamo dire.

1 commento:

Diego Festa ha detto...

http://www.eugeniobenetazzo.com/rischio-propria-discedenza-genetica/

salve professore...cosa ne pensa?